Titoli Nobiliari

Al tempo dell’ordinamento monarchico in Italia, esisteva la “Consulta Araldica del Regno”, uno tra i vari compiti di questo ufficio era quello di tutelare tutte quelle famiglie aventi un titolo nobiliare e dello stemma loro concesso, cercando di evitare l’uso improprio o l’usurpazione.

Come da molti ben risaputo, la Costituzione della Repubblica Italiana al primo comma della XIV disposizione transitoria, detta le seguenti parole: “i titoli nobiliari non sono riconosciuti”.

Quindi, la Repubblica Italiana “non riconosce e non tutela” i titoli nobiliari, alla stessa stregua non tutela gli stemmi che furono concessi per nobiltà acquisita o concessi per distinta civiltà (Stemmi Borghesi).

Non riconoscere uno status nobiliare non significa però “abolizione o soppressione” dei titoli nobiliari, non sono riconosciuti a livello giuridico, tuttavia il non riconoscimento non ne vieta l’impiego a chi ne possiede, la stessa Corte di Cassazione si è più volte pronunciata in tal senso.

Chiedere la concessione di un titolo nobiliare ex novo, o il riconoscimento di un titolo nobiliare già esistente, da considerarsi patrimonio storico di famiglia, ad una Casa Regnante o Ex Regnante, che abbia però titolarità di “Fons Honorum”, non è un reato.

Molti ci chiedono “visto e considerato che la Repubblica Italiana non riconosce i titoli nobiliari, a cosa serve avere un titolo nobiliare?” – alla stessa stregua chiediamo – “a cosa serve far parte di un’Associazione, a cosa serve far parte di un Club esclusivo?” – tutto serve e nulla serve – far parte di una Casa Regnante o Ex Regnante ci permette di assaporare quel fascino, quel sogno che da secoli attrae ognuno di noi, partecipare ad eventi mondani che ci permetteranno di entrare in contatto con altre persone che condividono i nostri ideali, condividere con loro i nostri interessi, siano questi di natura storica, filantropica o affaristica.

Nel caso foste interessati, Il nostro studio può adoperarsi per l’inoltro di tutte le pratiche occorrenti per la presentazione presso le Cancellerie o Segreterie di alcune Case Regnanti o Ex Regnanti, seguendo tutto l’iter necessario.

Per ricevere ulteriori informazioni potete inviarci un messaggio tramite il “form” riportato qui sotto.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Sito protetto da copia by Archivio Storico Araldico Italiano - Blasonario Italiano ed Europeo.